+

Sei un titolare di rivendita? Proponiti al Network Made!

Rendi la tua azienda competitiva nel nuovo mercato.

Invia la tua richiesta
Salve,

Caleido, estetica e tecnologia per riscaldare

Da gruppomade Martedì 23 Novembre , 2021
Home  /  Portfolio Item  /  Caleido, estetica e tecnologia per riscaldare

Radiatore Caleido - intervista a Danilo Rossetti

L’Azienda, nata nel 1993, ha iniziato con la produzione di scalda salviette di tipo basico. Dopo quattro anni è iniziata l’era del radiatore di design, un prodotto in acciaio più evoluto, che ha aperto una nuova strada, grazie alla ricerca di soluzioni materiche anche alternative, come per esempio l’introduzione dell’alluminio, unitamente alla collaborazione con importanti firme del design. Dell’evoluzione, costante, di Caleido parliamo con Danilo Rossetti, amministratore delegato dell’Azienda di Flero (BS).

Quando il prodotto di design è diventato importante nell’offerta di Caleido?

Possiamo indicare nel 2004 l’anno nel quale abbiamo presentato una collezione di design, con modelli decorativi a pianta, con coperture in lamiera decorata, subito apprezzata dal mercato. Si è lavorato molto sulle decorazioni e sulle coperture di lamiera, con l’integrazione di metacrilati. Nel corso degli anni l’offerta di Caleido si è arricchita sensibilmente. Nel 2018 abbiamo introdotto l’alluminio, quale materia prima nel processo produttivo del radiatore. L’alluminio è il più riciclabile dei metalli, è leggero e ha un elevata trasmittanza termica.

Le collaborazioni e il consolidamento dei rapporti con i designer fanno parte della policy aziendale. Realizzare un radiatore di Design, significa per Caledio dare ampia libertà di idee al Designer. La  massima soddisfazione è partire da un “bozzetto a matita” ed evolvere e realizzare il radiatore finito nella sua interezza, raccogliendo il gradimento del mercato. Non si tratta di una missione semplice perché il Design pretende la cura manicale del dettaglio. Un segno distintivo che ci caratterizza e che ci rende preferibili è la possibilità di offrire una ampia gamma di modelli di radiatori su misura. I radiatori di Caleido sono compatibili con le dimensioni dei vecchi radiatori da sostituire, rendendo tutto più facile, agevole, e veloce.

 Danilo Rossetti di Caleido
Danilo Rossetti amministratore delegato di Caleido
radiatore 1000 righe Caleido

Fra privato e architetto, chi conta di più nelle scelte finali del prodotto?

Certamente, il prodotto di Design è un’esigenza primaria dell’architetto, ma anche per il cliente finale che ne determina la scelta. Oggi il cliente finale è molto esigente e non si accontenta di una proposta anonima, capita addirittura che sia il cliente stesso a sottoporre all’architetto i radiatori Caleido trovati su una rivista o sui social. Il radiatore di design svolge la duplice funzione di riscaldare e arredare, per questa ragione è entrato a pieno titolo nelle scelte dell’Architetto già nella fase iniziale del progetto.

Sotto l’aspetto tecnico, le prestazioni sono sempre più importanti…

Sì, le prestazioni sono molto importanti, per raggiungere il minor spreco di energia e ottenere la massima resa. I nostri radiatori sia in alluminio che in acciaio hanno la giusta combinazione delle varie componenti tra prestazioni, risparmio energetico, dimensionamento e prezzo. Caleido progetta e realizza i propri radiatori con l’algoritmo della massima resa, del minor consumo, e dall’elevato gusto estetico. La termotecnica, l’architettura e l’utenza finale hanno la massima sensibilità al tema del risparmio energetico. Altro aspetto fondamentale è il giusto dimensionamento del radiatore che deve integrarsi in uno spazio realizzando le aspettative del cliente. Il radiatore mantiene un ruolo fondamentale nei sistemi radianti. Ecco perché alcune nostre soluzioni come le versioni elettriche Ecodesign, grazie alla grande adattabilità alle nuove tecnologie come le pompe di calore, per esempio, si inseriscono agevolmente in tutti i contesti. Del resto, Caleido ha una gamma molto ampia di proposte, c’è solo l’imbarazzo della scelta e il cliente può trovare tutto ciò che desidera. La massima resa, il risparmio energetico e il buon gusto estetico determinano il successo dei radiatori Caleido.

Qual è la risposta della distribuzione edile?

La distribuzione edile ha iniziato negli ultimi anni un percorso alla ricerca di valore verso il cliente privato, mediante allestimento di show-room dove il radiatore trova certamente una buona collocazione. I dati ci dicono che chi dedica spazio e quindi visibilità a questo tipo di prodotto, certamente estetico oltre che altamente prestazionale, raccoglie grandi soddisfazioni. Il radiatore esposto in sala mostra aiuta molto la vendita per l’immediata percezione del prodotto. È interessante notare la scelta del radiatore, quale complemento d’arredo, in abbinamento con le piastrelle del bagno. I modelli Caleido dalle linee sia classiche che moderne, nei vari colori disponibili, si abbinano a ogni tipo di stile architettonico e di finitura.

radiatore 100 righe Caleido
radiatore Ottolungo Wall Caleido

Un prodotto tecnico, soprattutto se distribuito in una rivendita più o meno generalista, ha bisogno di supporto tecnico…

Caleido è dotata di un Ufficio Tecnico a supporto delle esigenze della clientela per il dimensionamento e posizionamento dei radiatori. Ma non solo, i clienti che si rivolgono a noi, trovano personale competente per rispondere a informazioni, preventivi e consulenze; un servizio molto apprezzato e riconosciuto. Del resto, abbiamo un’attenzione maniacale al servizio, per dare la giusta evidenza a un’offerta che copre le esigenze del riscaldamento a 360 gradi. Teniamo molto a proporre prodotti che siano sempre affidabili che durino nel tempo.

Nell’ultimo periodo, la fornitura di materie prime ha condizionato sia la produzione che la distribuzione. A voi come sta andando?

Il problema del rifornimento delle materie prime è un problema tuttora in corso, che crediamo continuerà anche per il 2022. Non è stato solo un problema di costi ma anche di materiale reperibilità. Per assicurare e soddisfare le esigenze della nostra clientela abbiamo adottato una strategia di dialogo e concessione ai nostri fornitori per avere garantita la consegna delle materie prime. L’elevato e continuo incremento dei costi delle materie prime ci ha costretto nostro malgrado nel corso del 2021 a rivedere più volte i nostri listini. Auspichiamo in una stabilizzazione dei costi per consentire a tutta la filiera di operare meglio sul mercato.

Made News

questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000
Inerente a

 gruppomade

  (2422 articles)