Vuoi rendere
la tua azienda più efficiente?
Con Made puoi!
Ho letto ed accetto la Privacy Policy
Salve,

A giugno rallenta la domanda nel settore edile

Da gruppomade Martedì 4 Agosto , 2020
Home  /  Portfolio Item  /  A giugno rallenta la domanda nel settore edile

Domanda in calo per il settore edile

Prosegue imperterrito il galleggiamento congiunturale della nostra economia di settore: secondo i dati di giugno cala la domanda nel settore delle costruzioni.

A testimonianza del momento che, con un eufemismo, potremmo definire fluttuante, l’Istat stima che a giugno i prezzi alla produzione delle costruzioni per edifici residenziali e non residenziali siano diminuiti dello 0,1% su maggio e dello 0,2% su base annua.

In un certo senso, è una situazione cui siamo ormai da tempo abituati, per un motivo o per un altro, ma è anche un indice di incertezza che potrà forse essere ridimensionata dagli effetti del Superbonus che qualche scossone al mercato ci si augura lo possa dare.

Il fatto è che, prima per la crisi, poi per l’emergenza sanitaria, non è semplice pensare a un immediato futuro con sereno ottimismo. Che la domanda abbia un calo di tensione è quindi parte integrante di un processo di prudente normalizzazione cui ormai il settore edile, ma anche quello immobiliare stanno imparando a convivere.

Segno di un calo di tensione nella domanda, dopo che la discesa di fiducia delle famiglie e delle imprese, a causa del blocco sanitario, ha depresso il mercato immobiliare.

Made News

questo articolo è stato condiviso 0 volte
 000
Inerente a

 gruppomade

  (2334 articles)